Dove mangiare

A tavola

Il territorio dell'Alto Salento offre una varietà di sapori che non tradisce la caratteristica regionale italiana, basata su un’infinita ricchezza di prodotti e alimenti.

Il territorio influenza i sapori, e alla territorialità si aggiunge l’appartenenza storico culturale che ha preso forma dal lontano Medioevo.
Così oggi la nostra terra propone i sapori della tradizione conditi da ottimi oli e accompagnati da vini di qualità a livello nazionale ed internazionale.
Eccellenti sono anche i frutti dell’abilità dell’uomo come i formaggi e i salumi locali prodotti da sapienti artigiani.

A partire dai primi, con la pasta fatta a mano: orecchiette, tagliatelle.

Per proseguire con i secondi capaci di spaziare dalla carne al pesce, alle verdure.
Anche il pesce sa essere protagonista con una varietà di antipasti caldi e freddi, con i primi e i secondi anch’essi proposti in ampia scelta.
La nostra frutta rappresenta un mix di colori di ineguagliabile bellezza, dal rosso delle ciliegie ai verdi e gialli dei fichidindia, dall'arancio delle albicocche al viola delle prugne, per poi svariare nelle colorazioni dell'uva, delle melegranate e delle nespole. La frutta sulle nostre tavole accompagna ogni pasto donandogli vivacità e facendo da sfondo ad un buon vino. Per concludere dolci secchi come le tradizionali paste di mandorla, crostata, quelli legati alla stagionalità come quelli pasquali.

Prodotti antichi che chiudono il pasto: il limoncello fatto in casa da gustare come un dono prezioso.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Altosalento.com © 2014-2017